Progetto in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e la Regione Emilia-Romagna

Anpi Reggio Emilia ok

L’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia ha ribadito nel suo recente Congresso nazionale il proprio impegno nella lotta alla mafia e alle diverse forme di corruzione e di prevaricazione. L’A.N.P.I. di RE si è attivamente impegnata in:

1.Patto “Radici nel futuro – Gemellaggio di  cultura antifascista e antimafia” stipulato presso il Museo Cervi tra l’Istituto e Libera in occasione del 25 aprile, con la conseguente realizzazione delle iniziative previste.

2.Partecipazione al Meeting “1000 giovani per la pace” a Bastia Umbra, nella conduzione insieme all’Istituto Cervi dei Laboratori di “Radici nel Futuro”. L’attività è dedicata all’approfondimento del rapporto tra memoria e legalità e al confronto sui valori base della convivenza civile, tra i quali il valore della libertà, della democrazia e della legalità.

3.Azioni di sensibilizzazione, formazione, educazione alla cittadinanza rivolte agli studenti degli Istituti scolastici superiori, attraverso le iniziative del progetto “Costruiamo assieme una nuova cultura,” promosso dalla Tavola della Pace e rielaborato da Anpi,  nell’ambito del Programma Nazionale di Educazione alla pace e ai Diritti umani. Il tema identificato è il rapporto “Mafia –Giustizia,” come centrale per educare alla cittadinanza e alla legalità, con la partecipazione di testimoni e protagonisti della lotta di Liberazione.

4.Collaborazioni con diversi partner quali Libera, il Teatro 5 T, l’Istituto Cervi e  l’Ufficio Cinema del Comune, al fine di creare una rete attiva e una alleanza educativa basata su valori condivisi, che fanno riferimento alla Carta Costituzionale.

http://www.reggiocontrolemafie.it/wp-content/themes/selecta