Progetto in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e la Regione Emilia-Romagna

Venerdì 7 novembre 2014 incontro con i magistrati Gian Carlo Caselli, già procuratore capo di Palermo e Armando Spataro, procuratore capo di Torino. L’iniziativa si è tenuta in una gremita Sala del Tricolore a Reggio Emilia.

A condurre l’incontro, nella sala del Consiglio Comunale di Reggio Emilia, è stato Elia Minari, coordinatore di Cortocircuito, associazione culturale antimafia di Reggio Emilia.

Hanno introdotto l’iniziativa pubblica il sindaco Luca Vecchi e Natalia Maramotti, assessora a Sicurezza e Cultura della legalità del Comune di Reggio Emilia.

Evento organizzato da Cortocircuito, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, la Regione Emilia-Romagna e il gruppo “Giovani a Reggio Emilia contro le mafie”. Serata sostenuta dalla Provincia di Reggio Emilia, Libera Reggio Emilia e ”Alleanza reggiana per una società senza mafie”. L’iniziativa rientra all’interno del progetto “Reggio contro le mafie.it”.

Altre foto su www.cortocircuito.re.it

1234

http://www.reggiocontrolemafie.it/wp-content/themes/selecta