Progetto in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e la Regione Emilia-Romagna

logo consulenti okLa categoria dei Consulenti del lavoro da anni è impegnata, con la  propria esperienza e il proprio sapere, nell’elaborazione di strategie di prevenzione e contrasto, capaci di radicare nel territorio una nuova legalità e consapevolezza.

Di recente pubblicazione vi è il libro “il lavoro che vorrei” scritto dalla dott. Marina Calderone Presidente dell’Ordine Nazionale Consulenti del lavoro con la prefazione di Don Ciotti.

Con questa indagine, la presidente del C.N.O., forte della sua esperienza sul campo, guida il lettore all’interno di un appassionante viaggio nel mondo del lavoro e nelle sue sfumature più nascoste per arrivare a comunicare che una strategia, per uscire dal pantano, è possibile. I diritti del libro sono stati interamente devoluti a favore di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

Altre attività sono state svolte a livello nazionale mediante convegni ed incontri quali ad esempio il “Festival del Lavoro” che viene organizzato ogni anno per dare maggior rilievo soprattutto a tematiche importanti sulla nostra economia: la riforma del mercato del lavoro, la salute e la sicurezza sul posto di lavoro, l’occupazione giovanile, mafia, immigrazione, lavoro nero, ammortizzatori sociali e pensioni.

In ambito locale, è stato sottoscritto un’importante Protocollo d’Intesa tra l’Ordine Provinciale dei Consulenti del lavoro e Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro – Unione Provinciale di Reggio Emilia con la Provincia di Reggio Emilia (Gennaio 2009), per un impegno congiunto in materia di sicurezza e regolarità nei luoghi di lavoro, attraverso l’attività di consulenza ed un monitoraggio costante nelle aziende.

Inoltre, l’Ordine Provinciale Consulenti del lavoro di Reggio Emilia intende organizzare in collaborazione con gli altri Ordini Professionali aderenti a professare, eventi culturali, convegni e manifestazioni per sensibilizzare la collettività e diffondere la cultura della legalità.

http://www.reggiocontrolemafie.it/wp-content/themes/selecta